Artista

Dario Ballantini

I ritratti intensi di Modigliani l'inquietudine di Sironi, il vigore cinetico di Basquiat e l’assoluto raccontato da Picasso, trovano in Ballantini una sintesi sicura.

[FABIO MARCELLI]

Livornese, classe 1964, svolge l’attività pittorica e quella teatrale di trasformismo da oltre 30 anni.

È un pittore gestuale, per certi versi angosciato dalle slabbrature del tempo e del colore; le maschera, esibendosi in esagerate caricature televisive di personaggi famosi.

Affascinato dall’espressionismo e dall’action painting più figurativo, ricorda De Kooning, ma arricchisce i suoi dipinti con colature, schizzi e colpi di pennello.

È ossessionato dal vuoto di fondo di un mondo pieno di varianti infinite. Ritrae dipingendo sempre lo stesso volto anonimo, apportando variazioni di un tema visivo che assume i contorni mentali di una maschera, quella dell’uomo, quale tutti noi siamo chiamati ad essere.

Dario Ballantini – The Painter / Prodotto da: LDC Audiovisual Factory www.lucadalcanto.com

Identità Artefatte / Time-Lapse